I consigli per mantenerla efficiente

L’avvicinarsi dell’inverno e il primo freddo mettono a dura prova la batteria auto, riducendone significativamente le prestazioni. Il calo della temperatura, infatti, deprime le prestazioni dell’accumulatore e aumenta la richiesta di energia per l’avviamento perché l’olio motore diventa più viscoso. Cosa fare, quindi, per affrontare l’inverno con tranquillità? Scopriamolo insieme!

I controlli per la batteria auto in inverno

Oltre a non abusare degli accessori elettrici a elevato assorbimento, una visita dal meccanico di fiducia può rivelarsi molto utile, dato che ormai sono diffusi i tester elettronici che in pochi minuti forniscono un quadro dettagliato sullo stato di salute dell’accumulatore. Se hai noleggiato la tua macchina con Motus, contattaci allo 0131 266917 per qualsiasi dubbio: saremo lieti di fornirti tutta l’assistenza di cui hai bisogno.

Il voltometro digitale

Anche un voltometro digitale ti può dare un’idea dello stato di carica della batteria: misurando la tensione ai morsetti dell’accumulatore a motore spento e vettura ferma da almeno un paio d’ore, se il valore rilevato è superiore a 12,6 Volt l’accumulatore è completamente carico, tra 12,4 e 12,6 la batteria è in discrete condizioni di carica, al di sotto dei 12,4 Volt è necessaria una ricarica.

Rivolgiti a un elettrauto

In caso di sostituzione, il fai da te è sempre più complesso: già la scelta della batteria è complicata, ma lo scollegamento può comportare la necessità di varie operazioni di reset delle centraline. Per questi motivi, e per non avere problemi di smaltimento della vecchia batteria, ti consigliamo di rivolgerti a un elettrauto o direttamente al nostro centro di assistenza, se hai noleggiato la tua auto con Motus.

Mantieni la batteria pulita

Nel tempo, la polvere crea uno strato conduttivo tra i morsetti che può aumentare considerevolmente il tasso naturale di auto-scarica. Spalma leggermente di grasso al rame i poli positivo e negativo per proteggerli dall’ossidazione.

Proteggi l’accumulatore quando non è in uso

Se hai lasciato ferma l’auto per un certo periodo di tempo, prima di metterti in viaggio assicurati che la batteria sia completamente carica. Qualora tu sia solito lasciare l’auto in sosta per lunghi periodi, ricaricala occasionalmente: ciò le impedirà di perdere la capacità di accumulo di energia e prolungherà la sua durata.